Milano, 23 gennaio 2017 – Ital Gas Storage S.p.A. informa che, a partire da domani 24 gennaio, avrà inizio la seconda fase della realizzazione dell'impianto di stoccaggio gas con la realizzazione dei lavori di superficie nell'area centrale e nel cosiddetto Cluster A dell'impianto di stoccaggio, dopo aver ricevuto il via libera alla costruzione da parte di UNMIG, la Direzione Generale per le risorse minerarie ed energetiche del Ministero dello Sviluppo Economico.

I lavori di superficie, che continueranno per i prossimi 18 mesi circa, nella fase iniziale saranno principalmente di natura civile e consisteranno prevalentemente nella preparazione delle aree e nella realizzazione dei lavori necessari all'esecuzione delle fondazioni (movimentazione della terra, scavo e livellamento dei terreni, ecc.). Tali lavori vedranno un coinvolgimento di persone che da una cinquantina iniziale raggiungerà un picco nell'estate di quest'anno di circa 800 lavoratori, continuando così nella generazione di un importante indotto sul territorio, iniziato nella prima parte del 2016, con un'ulteriore opportunità di sviluppo economico a livello locale.

Ital Gas Storage tiene a ribadire che verrà fatto il possibile per limitare al minimo gli eventuali disagi alla cittadinanza, che potrebbero essere legati ad un incremento del traffico per il transito dei mezzi d'opera e di trasporto del personale.

I cittadini saranno inoltre tenuti costantemente aggiornati sui lavori anche attraverso il sito internet di Ital Gas Storage, www.italgasstorage.it, nella sezione Informazioni al cittadino presente in Home page, dove viene pubblicato nella sottosezione Bollettino il programma dei lavori in corso aggiornato su base settimanale.

Come da programma, proseguiranno inoltre in contemporanea le opere nel sottosuolo ai cluster A e B per la realizzazione dei pozzi di stoccaggio.