Milano, 19 dicembre 2016 – Ital Gas Storage S.p.A. annuncia che ieri si sono conclusi positivamente i test al Cluster B, durante i quali sono state effettuate anche le prove di combustione del gas metano, avente un grado di purezza pari al 98%, che è presente nel giacimento in cui si stanno effettuando le perforazioni.

Questa seconda fase di test è stata realizzata impiegando tutte le tecnologie a disposizione al fine di ottenere il migliore esito dal punto di vista di mitigazione e riduzione dell’impatto visivo e sonoro. La mancanza di segnalazioni relativamente a eventuali disagi percepiti dalla cittadinanza è il risultato a cui IGS puntava nell’implementazione delle migliori tecnologie del settore.

Si sottolinea che l’esito positivo delle auto-misurazioni degli impatti testimonia il rispetto dei limiti di norma.

Ital Gas Storage, inoltre, presenta il nuovo sito web www.italgasstorage.it rinnovato nella struttura e nei contenuti, con l’obiettivo di offrire in modo tempestivo quante più informazioni possibili sull’impianto di stoccaggio del gas di Cornegliano Laudense.

La Società intende fornire anche online una panoramica dettagliata e chiara sul sito di stoccaggio, su come funzionerà l’impianto in futuro e sul panorama energetico sia in Italia che in Europa, in cui si inserisce questa importante infrastruttura energetica che è in corso di realizzazione.

Un’attenzione particolare è stata riservata alla cittadinanza di Cornegliano Laudense, coinvolta da vicino nel progetto, attraverso la nuova sezione “Informazioni al cittadino” posizionata in homepage, che intende fornire un costante aggiornamento sullo stato di avanzamento dei lavori e permette di condividere le informazioni durante le varie fasi del cantiere, all’insegna della massima trasparenza.

La sezione comprende un bollettino - su base settimanale - con un focus sulle operazioni della settimana in corso, un cronoprogramma - su base trimestrale - delle attività previste e un’area FAQ, con le risposte alle domande più frequenti.