La rete di monitoraggio dell'impianto di stoccaggio di gas è costituita da 9 nuove stazioni dislocate in diversi Comuni della zona di Cornegliano Laudense, tutte equipaggiate con strumentazione sismologica tecnologicamente avanzata e con apparecchiature di teletrasmissione continua dei dati.

In allegato comunicato stampa del 5 aprile 2016